Storie

I miei nonni, Henry Borgatti e Jean Fortuna, si sono incontrati spesso da bambini durante l’estate a Welland, Ontario, Canada. Jean viveva sul confine delle Cascate del Niagara, New York, poco distante da Welland. Il padre di Henry, Aldemiro, lavorava per la Plymouth Cordage Company....

Teresa Carpeggiani, nata il 21 Febbraio 1861, figlia di Antonio e Gallerani Maria, intraprese un lungo viaggio: emigrò da Dodici Morelli a Poona (India), l’attuale Pune, nei pressi di Bombay, l’attuale Mumbay, per ricongiungersi alla famiglia del figlio. Teresa chiese il passaporto per l’espatrio nel...

Arturo Balboni (Stuaden) e Cesira Pezzini di Renazzo, abitanti prima in via Mignatti e poi in via Buttieri, ebbero 4 figli fra il 1895 ed il 1910. Nonostante avessero diritto al Capo della Partecipanza, erano braccianti. Arturo, per mantenere la famiglia era costretto a lavorare,...

Nonostante vivessero a meno di quattro chilometri l’uno dall’altra nel Comune di Cento, Luigi Alberghini e Maria Govoni si incontrarono e sposarono solo una volta arrivati in America. Maria Govoni è nata e cresciuta in Via Buttieri a Renazzo. Viveva con i suoi genitori – Carlo...

Nemore Bregoli nasce ad Alberone di Cento il 25 luglio 1921; i suoi genitori sono Guglielmo Bregoli e Benilde Abelli. Risiedeva con i suoi genitori, i fratelli e la sorella Teresina in via Guidetti ad Alberone di Cento. Faceva il birocciaio insieme ai fratelli Gino e Leardo...

Mia sorella ed io, conoscendo i nostri genitori molto bene, ci stupiamo ogni volta che pensiamo alle avventure che sono capitate nella loro vita. Siamo meravigliate dal coraggio che nostra madre ha dimostrato nel lasciare la sua famiglia e le sue certezze per andare in...

Le vicende della famiglia Busi e Carpeggiani hanno inizio con Maria Balboni (1865-1947) moglie di Alessandro Tassinari (1864-1896) dei “Lamér” (originari di Bevilacqua); i coniugi a fine ‘800, in cerca di lavoro, si trasferiscono in USA a Westwareham Massachusetts. In questa località gestiscono una sorta di...

Partito nel dicembre 1913, l’artista arriva a Buenos Aires il 1 gennaio 1914 e vi rimane un anno, ritorna infatti in Italia il 16 febbraio. Bonzagni era stato chiamato in Argentina insieme ad architetti italiani per la costruzione e la decorazione del nuovo Ippodromo Argentino del...